1 MAGGIO 2022, IL SS CROCIFISSO MIRACOLOSO DEL SACRO MONTE DI BRIENZA GRAZIA UNA DONNA IN COMA

Le belle notizie non tardano mai ad arrivare e oggi annunciamo con grande gioia un prodigio miracoloso avvenuto proprio domenica I maggio 2022: il SS Crocifisso di Brienza, nel giorno della festa, mentre veniva portato in processione a spalla verso il Sacro Monte, guarisce una donna che riversava in stato di coma da diversi mesi. La donna afferma di aver sognato e visto il SS Crocifisso di Brienza la mattina del I maggio (in quelle ore si stava svolgendo la processione verso il Monte) poco prima di riaprire gli occhi dopo i lunghi mesi di infermità.

L'evento miracoloso lo possiamo collocare come un ricorso storico, tanto è vero che in passato le numerosissime grazie elargite dal SS Crocifisso avvenivano proprio nel giorno della Sua Ascesa al Sacro Monte. Di fatti nel 1814 il Vescovo di Grumento riconobbe questi segni come avvenimenti miracolosi e nominò il Monte, ove si trova eretto il Santuario, Monte Sacrato. Aggregò, inoltre, nello stesso anno il Santuario del Sacro Monte del SS Crocifisso alla Basilica di Santa Croce in Gerusalemme e concesse assieme al papa la possibilità di poter lucrare delle stesse indulgenze a chi vi si recava in pellegrinaggio.

Le grazie elargite dal SS Crocifisso negli anni addietro erano numerosissime e i fedeli che si recavano in pellegrinaggio verso quella Sacra Montagna erano migliaia di migliaia.

Tuttavia, il ritorno di un evento miracoloso di questa portata, avvenuto proprio quest'anno nel nostro millennio, ci emoziona tanto e ci ricorda il motivo per il quale noi tutti siamo chiamati a conservare e preservare al futuro la nostra fede.

I nostri avi lo sapevano e ce lo hanno consegnato.


Visita il SS Crocifisso sul Sacro Monte questa estate. Maggiori info su orari e Sante messe a questo link sempre aggiornato: https://www.sscrocifissosacromontebrienza.com/contatti.


PS. L'identità della donna per motivi di privacy e di riservatezza resta anonima in questo articolo.





1.535 visualizzazioni0 commenti